STABILIMENTO E PROCESSO DI DETANNIZZAZIONE

Il nostro stabilimento per la lavorazione dei kaki (cachi) è costituito da un capannone industriale con una superficie coperta di 2.000 mq. su un totale di 5.000 mq. Nel periodo di raccolta e distribuzione lo stabilimento è animato dall’attività di circa 40 operai qualificati che lavorano nel pieno rispetto del piano aziendale di autocontrollo H.A.C.P.P.
La garanzia di un elevato livello igienico rappresenta per noi un obiettivo importante per tutelare la salute dei consumatori.

La struttura, negli ultimi anni, è stata potenziata con notevoli investimenti in macchinari ed al momento dispone di:

– 7 Celle a tenuta stagna (2 celle da 360 metri cubi e 5 celle da 190 metri cubi) per il processo di detannizzazione;

– 2 Celle frigo (360 metri cubi) per la conservazione dei cachi;

– 1 Calibratrice;

– 1 Linea di confezionamento dotata di banchi di lavorazione, 3 macchine confezionatrici ed 1 macchina peso-prezzatrice;

 

PROCESSO DI DETANNIZZAZIONE

Il processo di detannizzazione lo utilizziamo in azienda per eliminare l’astringenza dei cachi tipo (portandoli a maturazione) e dei cachi rojo brillante.

Per eliminare l’astringenza dei cachi tipo li sottoponiamo, dopo la raccolta, ad un processo di ammezzimento (o  detannizzazione) utilizzando un ormone gassoso naturale della frutta (Etilene). L’etilene è rilasciato in natura da tutta la frutta, durante il periodo di maturazione. I cachi vengono riposti in una cella di de-verdizzazione  per circa 60 ore dove vengono a contatto con l’etilene,  che ne permette la giusta maturazione.

Per eliminare l’astringenza dei cachi rojo brillante li sottoponiamo ad un processo di detannizzazione mediante CO2. I cachi vengono riposti in una cella a tenuta stagna che dopo l’estrazione dell’ossigeno, viene saturata di CO2. Questo processo permette di togliere l’astringenza mantenendo la compattezza, i cachi mantengono la polpa soda.

Le celle per la lavorazione dei cachi con CO2 rappresentano uno degli investimenti più recenti e ci portano ad essere una delle poche aziende agricole in Italia attrezzate per questo tipo di lavorazione.

 

 

LO STABILIMENTO: VIDEO

 

Lo stabilimento nel periodo da ottobre a febbraio si anima con gli operai qualificati che lavorano circa 2.000 tonnellate di kaki.

Pin It on Pinterest

Condividi

Fai conoscere Divano S.r.l. e le sue news ai tuoi amici.